CCIAA di Brescia: contributi per la partecipazione a fiere che si svolgono in Italia o in Lombardia

Home | Bandi | CCIAA di Brescia: contributi per la partecipazione a fiere che si svolgono in Italia o in Lombardia
Fiere Monaco
in

CCIAA di Brescia: contributi per la partecipazione a fiere che si svolgono in Italia o in Lombardia

La CCIAA di Brescia intende promuovere la partecipazione a fiere e mostre ed incontri d’affari organizzati e programmati (come “matching”, workshop, ecc.), sia a livello nazionale che internazionale, che si svolgono in Italia e in Lombardia.

Beneficiari del Bando della CCIAA di Brescia

Il Bando della Camera di Commercio di Brescia incentiva le micro, piccole e medie imprese, consorzi e cooperative che parteciperanno a fiere che si terranno in Italia o in Lombardia. Le imprese beneficiarie devono avere sede legale e/o unità locale operativa in provincia di Brescia, devono essere in regola con il pagamento del diritto camerale annuale e con il DURC, essere in possesso di qualifica artigiana (ove previsto) e appartenenti ai seguenti settori:

  • industria con meno di 250 dipendenti;
  • commercio, turismo, servizi e agricoltura con numero non superiore a 40 dipendenti;
  • artigianato.

Tipologia di investimenti ammessi al Bando della CCIAA di Brescia

Partecipazione a fiere ed eventi, sia a livello nazionale che internazionale, in qualità di espositori ed in base alle seguenti tipologie di Misure (A e B):

Misura A

  • fiere e mostre con qualifica nazionale o internazionale che si svolgono in Italia (ad esclusione di quelle che si terranno in Lombardia – Misura B);
  • fiere e mostre organizzate e/o promosse dagli organismi partecipati dalla CCIAA di Brescia;
  • incontri di affari (matching, workshop, ecc.) a valenza nazionale o internazionale.

Misura B

  • fiere e mostre con qualifica nazionale o internazionale che si svolgono in Lombardia;
  • fiere e mostre organizzate e/o promosse dagli organismi partecipati dalla CCIAA di Brescia;
  • incontri di affari a valenza nazionale o internazionale.

Le spese ammesse al Bando della CCIAA di Brescia, sostenute per la partecipazione a manifestazioni fieristiche che si svolgeranno dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020, devono essere relative a:

  • noleggio area espositiva,
  • allestimento dello stand.

L’importo di spesa minima è pari a 700 €.

Agevolazione prevista dalle 2 misure per la partecipazione a fiere che si terranno in Italia o localizzate in Lombardia

Il contributo a fondo perduto è pari al 50% delle spese, fino ad un importo massimo di 3.500 €.

Scadenza del Bando della CCIAA di Brescia

Gli sportelli per ciascuna delle 2 misure sono i seguenti:

  • La Misura A aprirà dal 19 al 25 gennaio 2021.
  • La Misura B aprirà dal 26 gennaio al 1° febbraio 2021.

I progetti saranno selezionati in base ad una valutazione a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.

È ammesso il cumulo delle spese sostenute dalla medesima impresa per la partecipazione a più manifestazioni fieristiche nel corso del 2020.

 

 

Share:

Leave A Comment